Sez. 5 – , Sentenza n. 4576 del 15/02/2019

FINANZA LOCALE

 

Sez. 5 – , Sentenza n. 4576 del 15/02/2019  

IRAP – Art. 2 d.lgs. n. 446 del 1997 –  Domanda di rimborso – Commercialista che opera come direttore generale dell’A.S.L. – Assenza autonoma organizzazione – Onere della prova.

In tema di IRAP, nell’ipotesi in cui il libero professionista, che svolge attività di commercialista nell’ambito di strutture organizzative altrui, ed, in particolare, quale titolare di cariche organiche di una compagine terza (nella specie direttore generale dell’A.S.L.),  non è esonerato automaticamente dal pagamento dell’imposta, pertanto, ove presenti istanza di rimborso dell’IRAP che assume indebitamente versata, ha l’onere di provare l’assenza dell’autonoma organizzazione in relazione allo svolgimento di detta attività̀.

Link per la sentenza

Massime precedenti conformi

Massime precedenti difformi 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi