Sez. 5 – Sentenza n. 5264 del 22/02/2019

  IMPOSTE DIRETTE

Sez. 5 –  Sentenza n. 5264 del 22/02/2019

IRPEG – Abolizione del regime di indeducibilità – Operazioni in “Black list” – Art. 1, commi 301, 302, 303 della l. n. 296 del 2006 – Retroattività – Onere della prova contraria – Modifiche introdotte dal d.lgs. n. 417 del 2015.

Ai sensi dell’art. 1, commi 301, 302, 303, della l. n. 296 del 2006, l’abolizione del regime di indeducibilità dei costi relativi ad operazioni commerciali intercorse con soggetti domiciliati in Paesi a fiscalità privilegiata (cd. “black list“), ha carattere retroattivo, pertanto la deducibilità di tali costi è subordinata alla prova dell’operatività dell’impresa estera contraente ed alla effettività della transazione commerciale, mentre, a seguito dell’entrata in vigore del d.lgs. n. 417 del 2015, non è più richiesto il requisito dello svolgimento effettivo di attività commerciale.

 

 

Link per la sentenza

Massime precedenti conformi 

Massime precedenti difformi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi