Sez. 6 – 5, Ordinanza n. 4912 del 19/02/2019

IMPOSTE INDIRETTE

Sez. 6 – 5, Ordinanza n. 4912 del 19/02/2019

 

IVA– Accertamento – art. 39 d.P.R. n. 600 del 1973 –  Ammissibilità ai fini della prova – Elenco fornitori – Valore presuntivo – Ragioni

In materia di IVA, ai fini dell’accertamento, costituiscono elemento presuntivo che la prestazione è stata effettivamente resa e retribuita gli elenchi dei fornitori allegati alle dichiarazioni di soggetti terzi, sia perché, ai sensi dell’art. 39 del d.P.R. n. 600 del 1973, gli atti dei quali l’Amministrazione finanziaria può avvalersi ai fini dell’accertamento dell’imposta non costituiscono un numero chiuso, sia perché l’art. 54, comma 4, del d.P.R. n. 633 del 1972, consente il ricorso agli elenchi contenuti nelle dichiarazioni di altri contribuenti, rappresentando circostanze concrete ai fini della prova presuntiva

Link per la sentenza

Massime precedenti conformi 

Massime precedenti difformi 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi