Relazione del Collegio dei Revisori dei Conti al Rendiconto della gestione 2019. 

Relazione del Collegio dei Revisori dei Conti al Rendiconto della gestione 2019.

 

 

 

Gentili Colleghe, Cari Colleghi,

 

Il Rendiconto della gestione 2019, che la Giunta sottopone alla Vostra approvazione, è stato redatto secondo gli schemi previsti dalla gestione contabile di competenza.

Il Collegio dei Revisori, in ossequio al regolamento  di amministrazione  e contabilità  interno,  ha esaminato il  rendiconto generale al 31.12.2019 costituito dai seguenti documenti:

 

  1. conto del bilancio,
  2. conto economico,
  3. prospetto della gestione finanziaria

ed amministrativa,

  1. situazione patrimoniale,
  2. relazione sulla gestione.

 

Poiché al Collegio compete il parere tecnico sul predetto rendiconto sono state svolte apposite operazioni di revisione al fine di acquisire ogni elemento necessario per accertare se il bilancio consuntivo, sottoposto all’esame di questo Collegio, sia esente da errori significativi e se risulti, nel suo complesso, attendibile.

 

Il Collegio ha proceduto all’esame dei suddetti documenti, riscontrando la rispondenza delle cifre in essi contenute con quanto ricavato dalle risultanze contabili e pone l’attenzione sui seguenti punti:

 

Il conto del Bilancio per l’anno 2019 comprende la distinzione tra la gestione di competenza finanziaria, la gestione dei residui e la gestione di cassa.

Il lavoro di verifica ha incluso l’esame a campione degli elementi probativi a supporto delle informazioni contenute nel bilancio e della esatta corrispondenza  dei  relativi saldi  di  fine esercizio alle risultanze delle scritture contabili nonché del rispetto dei principi di prudenza e competenza nella valutazione delle singole poste.

Si riassumono di seguito i totali delle somme contenute nei conti della gestione di competenza:

 

Totale entrate          accertate           riscosse            da riscuotere

 

Correnti                     61.174,00         61.174,00                   0,00

In conto capitale                0,00                 0,00                       0,00

Partite di giro            2.652,02          1.493,40                1.158,62

Totali                         63.826,02          62.667,40              1.158,62

 

Totale uscite           impegnate              Pagate                 da pagare

 

Correnti                      69.644,33          64.613,65              5.030,68

In conto capitale             918,06            918,06                         0,00

Partite di giro              2.652,02           2.456,60                    195,42

Totali                          73.214,41          67.988,31                 5.226,10

 

Dal prospetto su indicato si riassume un disavanzo di competenza – quale differenza tra entrate accertate e uscite impegnate di € – 9.388,39. Non sono stati considerati i residui passivi dello scorso esercizio di €2.500,00

La Gestione dei residui si riassume nei seguenti risultati:

 

Residui attivi del periodo

Gestione corrente:

 

inizio esercizio                                                   744,02

riscossi                                                            –   744,02

da riscuotere dell’esercizio precedente                 0,00

da riscuotere dell’esercizio                              1.158,62

totale  al 31/12/2019                                        1.158,62

 

Residui passivi del periodo

Gestione corrente:

 

inizio esercizio                                                12.325,97

variazione                                                 +         728,05

tot.                                                             +    13.054,02

pagati                                                                   10.554,02

da pagare dell’esercizio precedente                                   +    2.500,00

da pagare dell’esercizio in corso                                         +   5.226,10

totale  al 31/12/2019                                                                 7.726,10

 

Le risultanze del conto economico del periodo gennaio – dicembre 2019 possono essere riassunte come segue:

entrate dell’attività        63.826,02

uscite  dell’attività         75.714,41

 

Le risultanze della situazione patrimoniale al 31.12.2019 possono essere riassunte come segue (sono stati riportati comparativamente i dati dell’esercizio 2018):

 

Totale attivo 2018:       78.808,70 Totale attivo 2019:        64.904,67
Totale passivo 2018:    18.362,36 Totale passivo 2019:    16.346,72

 

Il Collegio ha riscontrato la congruità dell’accantonamento al trattamento di fine rapporto, che risulta adeguato alle indennità maturate alla data del 31 dicembre 2019  dalla dipendente dell’Associazione.

 

La situazione amministrativa al 31.12.2019 evidenzia un avanzo di amministrazione complessivo di €  48.557,95 come da prospetto che segue:

numerario al 31/12/19:

Banco Credito Cooperativo                              44.319,38

Banca Monte Paschi di Siena                             8.315,90

Arrotondamento                                                         0,62

Conto Corrente postale                                      1.319,86

Pay Pal                                                                   1.097,31

Cassa contanti                                                            72,36

Fondo cassa al 31/12/2019                             55.125,43

 

residui attivi  31/12/2019                             +   1.158,62

residui passivi 31/12/2019                            –   7.726,10

avanzo di amministrazione al 31/12/19        48.557,95

 

Determinare un avanzo di amministrazione, quale conseguenza di una attenta gestione, è importante poiché garantisce eventuali necessità straordinarie e non prevedibili in fase di programmazione, concedendo, cosi, ulteriori disponibilità finanziarie per nuovi programmi. Però, la notevole consistenza dell’avanzo a disposizione alla fine dell’anno 2019 sarebbe piuttosto anomala se non fosse la conseguenza dell’applicazione della deliberazione del CDC del 14 dicembre 2012 che ha ritenuto di sospendere l‘erogazione delle retrocessioni a quelle sezioni territoriali che non hanno presentata idonea documentazione comprovante le spese sostenute per iniziative locali conforme agli scopi statutari dell’Associazione. In conclusione l’avanzo dell’Esercizio 2019 sarà essere oggetto di impegno nel bilancio preventivo 2020.

Il Collegio dichiara che sono state effettuate, dai precedenti revisori, le verifiche periodiche nel corso del 2018 e hanno evidenziato la corretta tenuta della contabilità e la regolarità della gestione oggetto dell’esame.

Inoltre prende atto che il TFR relativo alla dipendente dell’AMT viene accantonato presso Groupama e la somma attualmente a disposizione è di € 7.127,56. Gli accantonamenti degli anni precedenti erano di € 13.481,24 di cui alla stessa è stato concesso un acconto di € 6.353,68   in data 10/02/2015 come previsto per legge.

Dai controlli fatti non sono emersi errori significativi o fatti censurabili e pertanto, a nostro giudizio, il bilancio nel suo complesso rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria ed il risultato di esercizio.

Pertanto, il Collegio dei revisori esprime parere favorevole all’approvazione del Rendiconto della gestione per l’anno 2019, così come predisposto e deliberato dalla Giunta, si coglie l’occasione per raccomandare all’organo amministrativo di voler convocare l’assemblea, in prima convocazione, entro il 29 giugno p.v..

 

 

 

 

Il Collegio dei Revisori

Firmato il Presidente  Giorgietto Marconi

Firmato il sindaco effettivo Ardito Ferroni

Firmato il sindaco effettivo  Renato Oldoini

 

 

 


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi